Il progetto di riqualificazione del campetto della parrocchia di San Domenico in Via Manzoni, nel pieno centro storico di Faenza, è diventato realtà con l’apertura di Sporty Park. Una nuova realtà, frutto della collaborazione tra Basket 95, società gestore del PalaCattani e quindi incaricata della riqualificazione dell’area, e Sporty Store, negozio di Ravenna specializzato in abbigliamento sportivo e già promotore di iniziative sul territorio per la diffusione dello sport e dei suoi valori.

L’idea alla base di questo progetto è proprio quella di restituire alla città e ai faentini uno spazio per la pratica sportiva, all’aria aperta, in mezzo al verde e a due passi dal centro.

Sporty Park ospiterà durante l’estate diversi camp per ragazzi, grazie alla presenza di un campetto da basket attrezzato, ma sarà anche a disposizione di tutti i cittadini, ponendosi dunque come realtà polivalente per lo sport e il tempo libero.

In attesa del primo evento pubblico all’interno di Sporty Park, questa mattina si è svolta la cerimonia del taglio del nastro, alla presenza delle autorità promotrici dell’iniziativa e dell’Assessore allo Sport del Comune di Faenza Claudia Zivieri, che ha commentato: “Il progetto rientra nel piano di riqualificazione del Pala Cattani e si è concretizzato nella riapertura di un campetto da sempre molto frequentato dai faentini. È un progetto dalle molteplici valenze, perché oltre al basket questo spazio potrà ospitare anche altri sport e eventi di vario tipo, come concerti e attività con le scuole ”.

È quanto ha sottolineato Davide Balducci, presidente di Basket 95, che ha ribadito la volontà di restituire uno spazio alla città in cui trascorrere il tempo libero: “Il campo sarà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18:00 alle 21:00 ed è a disposizione di tutti coloro che vogliono venire a giocare a basket o delle società che ne faranno richiesta. Dalla prossima settimana ospiteremo il camp della Raggisolaris Academy e stiamo pensando ad altre iniziative extrasportive da sviluppare in futuro.”.

Il progetto ha trovato il sostegno di Sporty che, dopo aver promosso nel 2017 la realizzazione di una piastra da basket all’interno del Parco Urbani di Ravenna, ha scelto di sostenere questo nuovo progetto di sport e impegno sociale, proseguendo la collaborazione avviata negli anni scorsi con la gestione del PalaCattani: “Abbiamo accolto con entusiasmo questa iniziativa che aggiunge un altro tassello ad una collaborazione ormai consolidata con il PalaCattani” ha commentato Francesco Senzani, store manager di Sporty, “è un progetto che si allinea con la nostra filosofia aziendale, di voler sviluppare lo sport nella comunità creando spazi di aggregazione come questo”. “Ci auguriamo che Sporty Park possa presto diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport”, ha concluso Samuel Gasperoni, titolare di Sporty, che nei prossimi mesi approderà a Faenza con un nuovo punto vendita: “Siamo felici di aver potuto contribuire a questo progetto, espressione della nostra convinzione che lo sport è di tutti e che nelle nostre città ci sia bisogno di realtà come questa in cui praticarlo liberamente e condividerlo con gli altri”.

 

Per info su Sporty Park: 339 4448368